Ritorno alle origini e divertimento paiono essere i termini più ricorrenti nelle due ultime stagioni dello snowboarding. Dopo anni di progressione tecnica incessante, durante le quali si sono raggiunti livelli umanamente impensabili sia di performance sia dei riders che dei materiali, sembra che l’urgenza ora sia quella di fare un passo indietro e ritrova-re la soddisfazione e la felicità della surfata nei gesti più elementari come inanellare cur-ve in pista o passare una giornata senza stress con amici in backcountry. Coscienti di questa nuova necessità, Fifth Season ha deciso di dedicare l’apertura 2018 esplorando questo territorio e per fare ciò abbiamo raccolto una crew di esperti e siamo partiti alla volta di Hintertux, sia per le sue ottimali condizioni di innevamento e sia per avere l’occasione di scambiare pareri e provare più tavole possibili durante l’Hotzone.tv Ope-ning, svoltosi dal 5 all’8 ottobre. La crew era appositamente composta da un gruppo di riders di diverso livello, esperienza e professionalità, allo scopo di ottenere giudizi im-parziali e che tenessero conto delle necessità e prospettive del più ampio range di utiliz-zatori.

Abbiamo designato due capo tester che a loro volta hanno gestito un gruppo di riders campione: da una parte Umberto Mantovano, coach e rider Milanese ma risieden-te da diverse stagioni a Laax, dall’altra Alexander Bernhofer, hardgoods buyer di Blue Tomato e rider, ovviamente. Le migliori company ci hanno messo a disposizione tavole di diverso genere, il cui unico denominatore comune doveva essere la capacità di con-durre e in generale di divertire su tutti i terreni. I pareri che leggerete qui di seguito sono la sommatoria di tutti i feedback che abbiamo ricevuto dai tester.

---

Going back to basics and having fun are the recurring themes of the past two snowboarding sea-sons. After years of nonstop technical progress, during which equipment manufacturers reached un-imaginable levels in their products both in terms of materials and performance, it seems that now the preference is to step back and recapture the satisfaction and happiness of riding. The most elemen-tary pleasures, such as making turns on the track or spending a stress-free day with friends in the backcountry, are coming to the forefront. Sensing this new demand, Fifth Season decided to dedicate the opening feature of its 2018 issue to exploring this phenomenon. To do so, we gathered an expert crew and went to Hintertux, which we chose both for its optimal snow conditions and also for the op-portunity to try as many boards as possible during the Hotzone.tv Opening, which took place be-tween October 5 and 8.

The testing crew was purposefully made up of riders who have different levels of experience and pro-fessionalism in order to get unbiased opinions and to take into account the needs of the widest range of snowboarders. We nominated two lead testers, both of which managed a group of testers. One was Umberto Montovano, the coach and rider from Milan who also resides in Laax during the win-ter season. The other was Alexander Bernhofer, the hardgoods buyer of Blue Tomato and of course, also a rider. The most prominent companies offered us boards of different kinds for testing – their only common denominator was the aim to let the riders enjoy themselves on any kind of terrain. The opinions presented below are the sum of all the feedback we received from the testers.